28 Ottobre 2021 Nessun Commento Style Pills

Idee arredamento soggiorno open space: la nuova zona living

idee arredo open space

Il soggiorno moderno si presenta come uno spazio unico, il celebre “open space” che rivoluziona il modo di abitare a cui siamo abituati. Se un tempo la divisione tra le varie zone della casa era decisamente netta oggi si opta per un recupero importante dei metri quadri della propria casa, unendo la zona cucina con la zona giorno.

A differenza delle abitazioni tradizionali, che presentano pareti divisorie in ogni ambiente, un open space è caratterizzato dalla luminosità, da un ricambio costante dell’aria e permette di risparmiare notevolmente in termini energetici, ottimizzando gli impianti di illuminazione e riscaldamento.

Un open space deve essere funzionale, ma anche esteticamente impeccabile: seguiamo i consigli di Carillo Home per arredare con cura la nostra zona giorno!

arredamento open space

Come arredare un Open Space Moderno

Innanzitutto bisogna decidere in che modo unire o dividere la cucina dal soggiorno: una soluzione utile è rappresentata dall’abbassamento del soffitto della cucina e dalla differenziazione di illuminazione tra soffitto normale e controsoffitto. C’è chi tende a differenziare i due ambienti tirando su il pavimento della cucina con un paio di gradini. Due pavimenti diversi contribuiscono otticamente a dividere i due spazi. Se lo spazio lo permette si può progettare un bancone, un’isola o una penisola che delimiti la zona cottura dal soggiorno.

Una delle questioni più importanti quando si tratta di arredare un open space riguarda la disposizione dei mobili all’interno della zona. Sistemandoli a ridosso delle pareti avremo uno spazio maggiormente aperto: in questo caso si dovrà puntare su armadi e scaffali. Scegliendo, invece, di mettere i mobili al centro della stanza, opteremo per pezzi rari o di design pronti a diventare assoluti protagonisti dell’ambiente domestico.

Cosa non può mancare in un open space? Indubbiamente il tavolo grande che diventa un complemento d’arredo multifunzionale: oltre a fare da elemento centrale sul quale si svolgono pranzo e cena, diventa piano d’appoggio e anche scrivania da lavoro, nel caso di un ambiente piccolo che si adatta anche ai ritmi e alle necessità dello smartworking.

Dove posizionare il divano in un open space? Di solito si posiziona il principe del salotto dando le spalle alla cucina e creando così una sorta di muro divisorio tra i due ambienti, quando non si ha molto spazio a disposizione. Alle spalle del divano, sul quale sistemare eleganti plaid nei mesi più rigidi, trova spazio un mobile versatile, come la consolle che fa da piano d’appoggio e divide ulteriormente lo spazio.

Un open space moderno si caratterizza anche per la presenza di divisori verticali appesi al soffitto, per l’elegante presenza di pareti in vetro, morbidi pouf disseminati qui e là e per le comode scaffalature a giorno che fanno da libreria e piano d’appoggio per libri, piante, soprammobili, ricordi di viaggio, foto e ogni tipo di decorazione con cui vogliamo riempire la nostra casa.

Arredamento open space: idee per colori, tessuti e materiali

La soluzione abitativa che unisce cucina e soggiorno in un unico open space ci permette di dare alla casa una decisa impronta stilistica, seguendo le ispirazioni di ambienti arredati in modo moderno, vintage, industriale o rustico a seconda dei nostri gusti. Spesso poi gli open space sono circondati da balconate e si aprono su un terrazzo che può ospitare divertenti aperitivi in compagnia mentre si entra e si esce con comodità dall’ambiente unico illuminato dalla luce del tramonto.

Come giocare con i colori in un open space? Quando parliamo di una zona living comprensiva di cucina, soggiorno e sala da pranzo si sceglie di base il colore più luminoso di tutti, il bianco. Si deve poi spezzare la sua monotonia attraverso la scelta di arredi e dettagli in colori alternativi, come l’ocra e il verde petrolio e l’accostamento di materiali diversi, come metallo e legno.

pouf arredamento

Meglio non esagerare con i complementi e le decorazioni ed è preferibile non mixare troppi stili diversi in un open space: il rischio è quello di restituire l’impressione di un ambiente poco armonico. Lo stile moderno è sicuramente quello più scelto per arredare un open space, da declinare in base alla personalità di chi abita l’ambiente: a bilanciare i toni freddi ci penseranno elementi di biancheria per la casa e tessuti in palette di colori caldi da utilizzare per le tende, per i tappeti, per il copridivano e per i coprisedie.

In un open space le tende sono chiare e ampie, perfette per coprire la vetrata, garantendo la giusta privacy ma lasciando filtrare la giusta quantità di luce che è fondamentale per questo tipo di ambiente. Copridivano e coprisedie ci aiuteranno a portare quel necessario tocco di colore: a seconda dello stile predominante possiamo permetterci di osare per questi elementi d’arredo scegliendo tonalità anche molto accese.

tenda living

Stai pensando di trasformare la tua casa con un open space luminoso e accogliente? Vuoi cambiare il volto della tua zona living? Lasciati ispirare dalle proposte di biancheria per la casa Carillo Home e sperimenta un nuovo modo di arredare e abitare il tuo spazio quotidiano.