7 Maggio 2020 Nessun Commento How To

Come rifare il letto matrimoniale in modo perfetto

Come rifare il letto

Un letto rifatto ogni giorno in modo impeccabile? Il sogno di tutti. E se pensate che ci voglia tanto tempo e spreco di energie, vi sbagliate. Bastano un po’ di pazienza e tanta pratica per fare il letto quotidianamente alla perfezione in modo facile e veloce.

Scopriamo insieme come sistemare il letto ogni mattina.

Come rifare il letto matrimoniale: gli step

Come fare un letto sul quale abbiamo dormito tutta la notte, con biancheria da letto smossa e tantissime pieghe create dal movimento del nostro corpo?

Sgombra il letto

La prima cosa da fare è liberare il letto da ogni elemento di biancheria, lasciando solo il lenzuolo con gli angoli, quello che avvolge il materasso. Prendiamo il piumino, la coperta, le trapunte matrimoniali, il lenzuolo di sopra, i cuscini con le federe e poggiamoli su una superficie pulita.

coprimaterasso

Sistema il coprimaterasso

Uno dei prodotti naturali più utilizzati nelle pulizie domestiche torna utile anche per il lavaggio del materasso. Se non si devono rimuovere delle macchie lo si può usare a secco, cospargendo l’intera superficie con del bicarbonato e con l’aiuto di un colino per applicarlo in modo uniforme. Dopo averlo lasciato agire per diverse ore, si rimuovono i residui con una spazzola o un’aspirapolvere.

Se sono presenti macchie o aloni, sciogliamo un po’ di bicarbonato in acqua calda, secondo questa proporzione: 2 cucchiaini di bicarbonato per un litro d’acqua. Imbeviamo un panno di cotone o microfibra nella soluzione e poi passiamolo con delicatezza sulla macchia o sull’intera superficie. Per un’applicazione più veloce riempite un erogatore spray con la soluzione. Anche in questo caso è necessario lasciare agire per qualche ora, per poi ripassare il materasso con un panno imbevuto di sola acqua e poi lasciamo asciugare il sole.

sistemare il lenzuolo sul letto

Metti il lenzuolo

A questo punto prendiamo il lenzuolo e stendiamolo sopra il coprimaterasso. Ricordiamo di sistemare il lato con l’orlo grande nella parte superiore del letto ben allineato rispetto al materasso. Se le lenzuola che abbiamo scelto per il nostro letto sono decorate, ricordiamoci di rivolgere verso il basso la parte decorata, in modo da mostrare la decorazione sul risvolto. Assicuriamoci che il lenzuolo venga distribuito uniformemente sul materasso: da entrambi i lati del letto deve pendere con la stessa lunghezza.

Gli “angoli da ospedale”

Con questa terminologia si indica un metodo specifico di piegare il lenzuolo sotto il materasso nella parte inferiore del letto. Come rifare il letto moderno? Infiliamo l’estremità del lenzuolo tra il materasso e le molle o le doghe del letto, assicurandoci che sia liscio e senza pieghe. Prendiamo un pezzo del lenzuolo a circa 40 cm di distanza dai piedi del letto. Solleviamolo e pieghiamolo sulla parte superiore del materasso, in modo che formi un angolo di 45° con l’angolo del materasso. A questo punto, tenendo il lenzuolo piegato sul materasso, infiliamo le parti penzolanti sotto al materasso. Il pezzo di lenzuolo piegato sul materasso si stenderà facilmente e potremo ripiegarlo sotto. Ora rifacciamo la stessa cosa sul lato opposto del letto.

coperta sul letto

Copri il letto

È giunto il momento di posizionare il piumino, la trapunta o il copriletto in cima al nostro letto. Assicuriamoci che sia distribuito uniformemente sul letto e che penda per la stessa lunghezza su entrambi i lati del letto. L’estremità superiore dovrebbe stare a circa 15 cm di distanza dall’estremità del lenzuolo superiore. Risvoltiamo il piumino e ripieghiamo con cura il lenzuolo sopra, mostrando il decoro.

cuscini sul letto

Sistema i cuscini

Prima di posizionarli, sprimacciamo per bene i cuscini, afferrandoli da entrambi i lati come se fosse una fisarmonica. Stendiamo le pieghe sulle fede e posizioniamo ogni cuscino nello spazio tra il piumone ripiegato e la testata. Copriamo i cuscini con la piega del piumone, completando il tutto. Rimettiamo poi sul letto cuscini decorativi o plaid piegati, che abbiamo precedentemente spostato.

Sistemare il letto

Come rifare il letto perfetto: consigli e buone abitudini

Rifare il letto ogni mattina ci permette di avere una camera più ordinata e più accogliente. Ma non basta: è importantissimo anche curare l’igiene del nostro letto, lavando le lenzuola ogni settimana e utilizzando un coprimaterasso che avvolga il materasso al di sotto del lenzuolo con gli angoli.

Prima di cominciare a rifare il letto è buona prassi lasciare arieggiare per qualche minuto la stanza con il letto “aperto”. Una volta alla settimana poi, quando laviamo le lenzuola, è buona norma pulire anche il materasso con il vapore, o comunque farlo arieggiare senza lenzuola che lo coprano.

Una soluzione ottimale per chi vuole impiegare meno tempo possibile nel rifare il letto? Il copripiumino! Questo elemento di biancheria da letto di tradizione nordica è il preferito da chi non ha molto tempo da dedicare alla sistemazione delle lenzuola. In un colpo solo semplicemente stendendo bene questo sacco che contiene il piumino e che fa anche da lenzuolo superiore avremo sistemato tutto il letto.

E per rifare il letto singolo o ad una piazza e mezza? La tecnica da impiegare è praticamente la stessa, ma in questo caso si farà decisamente meno fatica.

I passaggi vi sembrano troppi? Non preoccupatevi: basterà solo prendere un po’ la mano e ogni giorno impiegherete sempre meno per ottenere un letto perfettamente rifatto e una camera ordinata. Un ulteriore consiglio? Sì ai cuscini arredo sul letto, per nascondere qualche pieghetta che non siamo riusciti proprio a sistemare! Un piccolo trucco che unisce funzionalità ed estetica e rende ulteriormente accogliente la camera dedicata al nostro relax.