27 Giugno 2019 Nessun Commento Interior Design Trends

Arredamento etnico: motivi e tendenze

arredamento stile etnico

Profumo di terre lontane, colori e trame che raccontano di civiltà orientali e popoli africani. Lo stile etnico affascina intenditori e viaggiatori, mescolando arredi e complementi provenienti da diversi paesi extra europei, come Marocco, India, Estremo Oriente.

Una casa in stile etnico è spesso considerata eccentrica, ma l’arredamento etnico sa essere anche molto chic, se combinato nel modo giusto. Ad essere protagoniste sono le forme tribali, a stampe geometriche, zebrate o animalier. Non stiamo parlando di uno stile omogeneo per il quale è possibile stabilire un elenco univoco di regole: l’arredamento in stile etnico offre un ampio ventaglio di interpretazioni ed è attraversato da influenze di mondo spesso diversi tra loro.

La scelta ideale per chi vuole trasformare la propria abitazione in un racconto di quanto visto e raccolto nei propri viaggi in giro per il mondo, o per chi ama viaggiare con la fantasia, stimolare il proprio spirito avventuroso anche tra il divano e la camera da letto.

Grazie alle idee e fusioni degli stili di design che ne hanno caratterizzato l’evoluzione, si è passati da uno stile classico ad un arredamento stile etnico moderno, capace di adattarsi a qualsiasi tipo di ambiente, apportando quel tipico tocco afro-orientale in tutto: dai mobili ai tappeti, dalle tende per finestre a qualsiasi tipi di accessorio.

Scopriamo insieme gli elementi caratterizzanti degli arredamenti in stile etnico!

materiali stile etnico

Come arredare in stile etnico: materiali e colori

I materiali utilizzati per l’arredamento etnico sono completamente naturali e spesso grezzi. Il legno è protagonista assoluto, in particolare il teak, un legno disponibile in varie sfumature cromatiche, dall’intenso mogano (Shaanxi) ai toni più chiari (Jumo). Resistente e duraturo, il legno è la base da cui partire per la scelta dei mobili in stile etnico.

Come dimenticare poi le fibre naturali, come cotone, canna di bambù, rattan e carta di riso. Questi materiali possono fungere da rivestimento o, molto più frequentemente, vengono utilizzati per la produzione di oggetti decorativi e suppellettili. Rientrano nell’elenco anche terracotta e ferro, nella versione patinata.

colori stile etnico

I colori dello stile etnico? Dimenticate tinte tenui e bianco assoluto. Le possibilità cromatiche sono tante e tutte accese: i colori sono caldi e sgargianti, ideali per ricreare l’atmosfera solare dei paesi esotici, la sensazione di avere davanti agli occhi le loro innumerevoli spezie e quegli splendidi e incontaminati paesaggi.

Rossi, giallo, marrone, blu, ma anche una punta di verde. Evitare le cromie metalliche, un pugno nell’occhio per questo stile. Anche bianco e nero, se utilizzati insieme in un importante disegno geometrico, si sposano bene con gli ambienti a tema etnico.

cucine stile etnico

Cucine stile etnico

I mobili etnici per la cucina sono solitamente realizzati in legno o teak, con l’aggiunta di elementi in vimini, il bamboo o il rattan, per sedie o decorazioni casa. Per dare un tocco di colore, sbizzarritevi con tende, tovaglie e cuscini per le sedie. Lo stile etnico africano predilige decorazioni a muro e soprammobili in legno.

La credenza è un elemento fondamentale di questo stile: molto quotate quelle indiane in legno con decorazioni in ceramica. Non possono mancare, poi, nell’open space della cucina divani e letti bassi, per mangiare frutta o bere una tisana in tutta comodità. Nell’aria luce di candele e profumi di spezie.

soggiorno stile etnico

Soggiorno stile etnico

Fate largo ai divani, alle poltrone, alle tende in stile etnico con disegni tribali, forme geometriche in stile persiano o ancora con richiami al mondo animalier dell’Africa. I divani stile etnico devono essere bassi, quasi a livello terra e pieni zeppi di cuscini.

salotto stile etnico

Come arredare un soggiorno in stile etnico? Sicuramente con sculture in legno, vasi in ceramica e legno, lampade in rattan o fibre naturali. Fondamentali anche i profumatori per ambienti che emanano continuamente effluvi tipici dell’Oriente, come l’incenso.

camera da letto stile etnico

Camere da letto in stile etnico

In camera da letto dominano le tinte forti, come rosso e arancio, che richiamano subito alla mente i tramonti africani. Anche qui sono importantissimi i complementi d’arredo, come quadri e tessuti. Molto scelto il letto a baldacchino, magico e affascinante.

camera stile etnico

I materiali principalmente utilizzati per produrre letti etnici sono il bambù, il teak, il rattan, il vimini, il legno ed il giunco. A questi vanno poi abbinate tende etniche, lampade, comodini e specchi, per creare un ambiente originale e personalizzato.

bagno stile etnico

Bagni stile etnico

Quando diciamo arredo bagno stile etnico, quello che viene subito in mente sono le splendide piastrelle marocchine, un’esplosione di fantasie e colori vivaci, come terra, beige, cioccolato, toni aranciati, ma anche le sfumature del cielo, bianco e azzurro.

Da scegliere con cura anche specchiere, lampade con motivi orientaleggianti (oro, argento, ferro battuto), cesti contenitori in vimini. I mobili sono da preferire in legno scuro e con ricchi decori. I lavabi a forma di ciotola ricordano i tipici hammam.

Guardare la propria casa e avere la sensazione di trovarsi davanti ad uno splendido tramonto in Marocco? Chiudere gli occhi sul divano e lasciarsi traportare con l’immaginazione verso l’estremo oriente?

È possibile, con i consigli e i prodotti Carillo, per un perfetto arredamento casa stile etnico!